domenica 28 agosto 2016

Come rifasciare una scatola di cartone

Le scatole di cartone che contengono le scarpe sono utilissime per conservare ogni sorta di cianfrusaglia...io ovviamente le riempo dei materiali più diversi per i miei lavori ma anche per conservare materiale elettrico, buste, bigliettini, ecc.
Oggi vi spiego come procedo per fasciarle così da renderle più carine.


Occorrente:

  • Scatola di cartone
  • Carta da regalo o carta per cartonaggio
  • Colla vinilica
  • Pennello piatto non troppo piccolo
  • Due vasetti di vetro vuoti
  • Forbici e/o cutter
  • Righello e matita
  • Carta di giornale


Per prima cosa dobbiamo diluire la colla mettendone un po' in uno dei due vasetti ed aggiungendo circa 1/4 di acqua in modo da ottenere una consistenza simile a quella dello yogurt. Riempiamo l'altro vasetto con acqua, ci metteremo il pennello sporco di colla nei momenti in cui non lo useremo.

A questo punto dobbiamo calcolare le misure dei pezzi di carta che andremo a tagliare. Serviranno sei rettangoli: quattro per i lati, uno per il coperchio ed uno per la base.
Ecco le formule per calcolarne le misure:
COPERCHIO: (misura del coperchio + misura del lato del coperchio x 2) + 3 cm (per entrambi i lati)
LATO LUNGO (2 pezzi): (h scatola + 3 cm) x (misura lato lungo - 0,5 cm)
LATO CORTO (2 pezzi): (h scatola + 3 cm) x (misura lato corto + 3 cm)
BASE: misura della base - 0,5 per lato

Ecco i miei calcoli per questa scatola: 




Dopo aver calcolato le misure disegno le varie parti sulla carta (nella foto non si vede il segno della matita) e li taglio.
Attenzione: se il disegno della carta ha un senso bisogna rispettarlo nelle parti che ricopriranno i quattro lati.


A questo punto si procede con l'incollaggio un pezzo alla volta. Partiamo con il lato corto della scatola.


Bisogna stendere la colla diluita sul retro della carta partendo dal centro e spostandosi verso i lati usando come base di lavoro la carta di giornale. Si può fuoriuscire con il pennello dal pezzo di carta facendo attenzione a non spostarlo. Attenzione a non lasciare parti di carta senza colla. 
Incollare il pezzo di carta al centro del lato corto e ripiegare l'eccedenza ai lati e sotto la scatola come nella foto.


Attenzione: questi due passaggi vanno effettuati velocemente perchè la colla tende ad asciugarsi quasi subito.

Attenzione: ad ogni incollaggio far aderire bene la carta con la mano, spianare eventuali grinze e se dovessero formarsi delle bolle bucarle con uno spillo per far uscire l'aria. Una volta asciutta la carta "tira" ed il risultato migliora.

Ripetere lo stesso procedimento con l'altro lato corto ricordandosi di cambiare pagina di giornale (e farlo ogni volta che si incolla un pezzo nuovo).

Incollare adesso i lati lunghi sovrapponendosi alle eccedenze dei lati corti e la base sovrapponendosi alle eccedenze dei quattro lati. Ripiegare l'eccedenza superiore dei quattro lati all'interno della scatola e se necessario aggiungervi al di sotto un po' di colla perchè nel frattempo potrebbe essersi asciugata.


Posizioniamo adesso il coperchio al centro del pezzo di carta che lo rivestirà (se abbiamo poco occhio prendiamo le misure) e con una matita segniamo i quattro angoli:



Tenendo questi punti come riferimento facciamo dei tagli seguendo questo disegno:


Otterremo questa forma:


Adesso possiamo incollare anche questo pezzo posizionandovi il coperchio al centro e ripiegando prima i lati corti con le loro eccedenze e poi, sopra, quelli lunghi ed il tutto all'interno.

Attenzione: laviamo subito il pennello con acqua tiepida e sapone se vogliamo usarlo ancora.

Scatola e coperchio sono pronti.



Con questo sistema si posso fasciare scatole di ogni dimensione...con un po' di pratica anche quelle degli stivali. 

A presto!
lollipop